Tagliatelle al prosciutto crudo

per 3 persone, dose dietetica:
– tagliatelle o tagliolini freschi, 250g
– una fetta di prosciutto crudo dolce, un po’ grasso, spessa 3 mm
– una noce di burro
– mezzo scalogno
– vino bianco
– parmigiano

ricetta della Cucina Italiana:

Mettere su l’acqua della pasta e salare.
Separare il grasso dal prosciutto e farlo sciogliere in padella con una noce di burro
Quando il grasso è trsparente, soffriggere lo scalogno a fuoco basso
Tagliare il resto del prosciutto a listarelle sottili
Aggiungere il prosciutto alla padella
Dopo 30″ aggiungere un po’ di acqua di cottura e un poco di vino bianco e far evaporare

Sfumato il vino, unite il grana grattugiato e, subito dopo, le tagliatelle, lessate e scolate poco. Saltatele a fuoco spento, ammorbidendo, se serve, con poca acqua di cottura.

Annunci
Pubblicato in primi | Lascia un commento

Parmigiano Vacche Rosse

https://www.consorziovaccherosse.it/

Ottimo

Pubblicato in prodotti | Lascia un commento

Rose del deserto

Foto Ricette della Nonna
  • 2 uova
  • 200 g di farina + 30 g di fecola
  • 180 g di burro a temperatura ambiente
  • 120 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • un pizzico di sale
  • 100g di gocce di cioccolato fondente
  • 150 g di cornflakes
  • estratto di vaniglia

Montate lo zucchero con il burro fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete una alla volta le uova facendole assorbire bene al composto, prima di unire la successiva. Unite la farina e la fecola setacciate, quindi il lievito e il bicarbonato. In ultimo aggiungete anche le gocce di cioccolato e amalgamate bene.

Riponete in frigo per almeno mezz’ora.

Prendete una teglia, rivestitela con carta forno e riprendete l’impasto. Aiutandovi con un cucchiaio, formate delle palline di circa 2 – 3 cm di diametro, schiacciatele leggermente e passatele nei cornflakes fino a ricoprirle molto bene. Disponete i biscotti sulla teglia lasciandoli leggermente distanziati perchè aumenteranno di volume in cottura.

Infornate a 180-190 °C per 15 – 20 minuti in forno statico. Mettete la teglia prima sul ripiano basso del forno e poi, dopo cinque minuti, spostatela nel ripiano alto.

Una volta raffreddati, spolverizzate con zucchero a velo.

Pubblicato in dolci | Lascia un commento

Involtini di salmone e avocado

foto La Cucina Italiana

per 8 involtini:
– 8 fette di salmone affumicato
– un avocado maturo
– un lime
– mezzo caprino
– sale
– pepe
– zenzero

tagliare e stendere le fette di salmone
grattugiare un poco di zenzero
tagliare l’avocado in bastoncini lunghi come l’involtino
spruzzare mezzo lime sull’avocado
schiacciare il formaggio in una ciotola, salare, pepare e mescolare
dividere il formaggio negli involtini. ne basta un cucchiaino
posare i bastoncini di avocado
arrotolare
spruzzare con il lime rimanente

Pubblicato in aperitivi | Lascia un commento

Gnocchi di zucca e patate

Foto Stockfood

Per 4 persone:
– 350g patate, meglio a buccia rossa
– 350 zucca mantovana
– farina 00 qb
– sale, pepe
– 1 uovo
– parmigiano o pecorino
– burro
– salvia
– noce moscata 
– cannella (opzionale)

Riscaldate il forno a 180° C.
Il segreto per preparare dei buoni gnocchi è cuocere la zucca in modo che non non resti troppo bagnata e non richieda poi molta farina per esser lavorata.
Tagliate la polpa di zucca a fette piuttosto grossolane, e per ammorbidirle, infornatele per circa 20-25 minuti, ponendole su una teglia rivestita con carta forno.
Quando la zucca è ben cotta toglietela dal forno e lasciatela intiepidire, poi passatela al passaverdure.
Mentre la zucca si cuoce, lessate le patate con tutta la buccia in acqua salata, appena sono ben cotte (circa 25 minuti), scolatele e lasciatele intiepidire, quindi sbucciatele e passate anch’esse al passaverdura.
Per fare prima è possibile sbucciare le patate prima della cottura e tagliarle a tocchetti. La cottura è ridotta a circa 10-12 minuti.
Unite la purea di patate alla purea di zucca in un’unica terrina.
Aggiungete l’uovo, la cannella, la noce moscata, il sale e il pepe.
Aggiungete la farina fino a che l’impasto diventa lavorabile, non di più.

Impastate bene fino a che il composto risulti omogeneo, liscio ma non duro.
Ponete una pentola capiente, contenente dell’acqua salata, sul fuoco e portatela all’ebollizione.
Tagliate a fette l’impasto, sul piano di lavoro infarinato e formate con ogni fetta un lungo bastoncino.
Tagliate ogni bastoncino a pezzetti delle dimensioni di una grossa nocciola, poi passate ogni gnocco sui rebbi di una forchetta per dargli la rigatura caratteristica.
Fate cuocere una porzione alla volta nell’acqua bollente.
Appena gli gnocchi salgono alla superficie prendeteli con una schiumarola e fateli sgocciolare bene.
Quando tutti gli gnocchi sono pronti conditeli semplicemente con il burro fuso in cui avete fatto indorare le fogliette di salvia e poco parmigiano o pecorino grattugiato, 
Servite subito e gustate i vostri gnocchi di zucca gialla e patate.

https://www.finedininglovers.it/ricette/primi-piatti/gnocchi-di-zucca-patate/

Pubblicato in primi | Lascia un commento

Rabarbarone Mera e Longhi

Sapore pulito e asciutto, non dolciastro. Ottimo a fine pasto
Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Tonno o spada scottato con semi di papavero e pistacchio

Foto La cucina di Lice

  • fette di tonno o spada un po’ spesso
  • olio evo
  • succo limone
  • semi di papavero
  • fior di sale
  • granella di pistacchi

Pulire il pesce e tagliarlo a bocconcini
Emulsionare poco succo di limone a due cucchiai di olio – Assaggiare Bagnare le fette con l’emulsione su entrambi i lati Aggiungere su entrambi i lati i semi di papavero e la farina di pistacchio e premere leggermente Scaldare bene una padella appena unta di olio Scottare meno di un minuto per lato Salare nei piatti con il fior di sale e attendere qualche minuto prima di servire Varianti: – Si può realizzare con trancio da 3 cm di spessore, anche 3×3 e tagliato a quadretti dopo la cottura – Marinare il tonno con olio, pepe rosa, aglio, prezzemolo

Pubblicato in secondi | Contrassegnato | Lascia un commento